Segnalazione infortuni anche di un solo giorno.

A PARTRIRE DALl 12 ottobre 2017, in base a quanto stabilito da decreto del ministero del Lavoro 183/2016 che ha istituito il Sistema informativo nazionale per la

prevenzione nei luoghi di lavoro (Sinp), come previsto dall’art. 8 del D.Lgs. 81/2008, 

scatta l’obbligo di comunicare all’Inail  agli infortuni che comportano l'assenza dal lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell'evento.

Tale attività va fatta in modalità telematica tranne che per i lavoratori dell’agricoltura, i lavoratori domestici e familiari e i lavoratori occasionali di tipo
accessorio dell’agricoltura ) per i quali va utilizzata la PEC
Anche se trattasi di obbligo ai soli fini statistici è bene precisare che la mancata ottemperanza sarà punita con una sanzione amministrativa compresa tra 548 e
1972,80 euro.

Preciso infine che nulla è innovato riguardo l’obbligo di denuncia all’Inail degli infortuni con prognosi superiore a 3 gg, i quali restano comunque i soli coperti dall’assicurazione a favore del lavoratore.

Per ulteriori approfondimenti vi rimandiamo al link con la circolare diffusa dalle nostra Sede Nazionale.